ABOUT CUPCAKES

Questa sezione del mio blog è dedicata a tutto ciò che riguarda i cupcakes:

ricette, storie, news, curiosità, libri dedicati, blog , bakeries sparse per il mondo dove poterli trovare, comprare e mangiare!!!!

Sperando che non vi venga troppa fame…

Buona lettura….

This blog section is devoted entirly to cupcakes:

recipes, histories, news, curiosity, cookbooks, blogs, bakeries all over the world where you can find, buy and eat them!!!

Hoping you won’t be too hungry…

Have a nice reading!

Oggi vi voglio parlare di…

Today I’ll speak about..

CUPCAKES IN ITALIA…DOVE?

WHERE CAN YOU EAT CUPCAKES IN ITALY?

La moda dell’inverno? Fare colazione o il brunch in stile USA, ma il problema è…dove trovare questi deliziosi dolci americani in Italia?

Una moda che parte dai giovanissimi ma che ha contagiato davvero tutti: la passione per i dolci americani! Cupcakes, muffin, pancakes con sciroppo d’acero, cheese cakes, brownies al cioccolato, cookies, ciambelle glassate… la pasticceria american style esce dai telefilm e arriva in Italia. Ma dove?

Diciamo pure che la Bakery per eccellenza è la celebre Starbucks, la catena di caffetterie americana diventata un vero e proprio cult nel mondo, ma in Italia non ha ancora aperto e forse mai aprirà! Ma tuttavia stanno spuntando giorno dopo giorno nelle nostre città diversi caffè&pasticcieria in stile country-chic dall’atmosfera calda ed accogliente dove si ricrea un po’ quell’atmosfera della Bakery americana con quel gusto all’italiana che rende il tutto molto più chic ed elegante! Questi locali solitamente offrono una scelta di dolci golosi ma semplici e sono frequentati da una clientela decisamente cool…direi proprio da provare!!;-)

E allora eccomi qua pronta a suggerirvi qualche posto sfizioso su dove poter gustare una buona colazione o fare un break tutto in American Style!!

Have breakfast or brunch in USA style is the new winter trend…but the problem is…where can we find these American delicious sweets in Italy?

This trend has started among teenagers but now it’s a common passion for American sweets! Cupcakes, muffin, pancakes, cheese cakes, chocolate brownies, cookies….American Bakery gets out from tv series and arrives in Italy. But…where is it?

Starbucks is the First Bakery ever! It’s the cult American coffee franchising all over the world, but it’s not present in Italy anywhere. However, day by day many chic coffee&Bakery are opening in our cities. They have a really country-chic look and the atmosphere is warm and friendly as the typical American bakery! In these kind of places there are usually a different choices of sweets and their customers are cool people!;-)

So I’m ready to suggest you some places chic and cool where eat a sweet breakfast or have a short break in an American style atmosphere!

Bene se vi trovate nei pressi di Milano non potete non fare una puntatina da That’s Bakery ideale per una dolce colazione, un brunch, un lunch/dinner, una pausa caffè o un thè! Il menù è rigorosamente american food, tra le tante varietà di cibo non possono sicuramente mancare i miei adorati Cupcakes!!!Non c’è niente di meglio di un break in compagnia di uno smoothie alla fragola ed un delizioso American Cupcake gustato in una magica atmosfera tra l’english style ed il country chic! Provare per credere!!!

If you are in Milan you have to go to That’s Bakery for a breakfast, a brunch, a lunch/dinner, a coffee break or a the time. The menu is based on American food and cupcakes can’t miss on the list! Nothing is better of a friendly strawberry smoothie and a delicious American Cupcake eaten in a magic atmosphere a bit English and country chic! Try and believe it!

Se invece state girovagando per le vie di Roma, vi consiglio di fare un salto da Sweety Rome una caffetteria&pasticcieria sita nel quartiere Monti, uno dei miei luoghi preferiti di Roma, potete fermarvi per una colazione, una pausa caffè, un brunch o un lunch trovando un menù sempre molto american style con una svariata scelta di dolci! (se vuoi saperne di più clicca qui).

If you are walking around Rome streets I can advice you Sweety Rome, a cofee&bakery in Monti area, one of my favourite place in the Capital. If you stop here for breakfast, coffee break or a lunch the menu proposes American style meals and several sweets! (if you want to know more read here).

E se invece vi trovate nella magica Firenze? Mmh…Io ancora non ci sono stata ma mi hanno consigliato di fare una capatina da Mama’s Bakery oltrarno… ma, visto che questo week end sarò li, ci passerò sicuramente così poi vi dirò se ne è valsa la pena! Da come me ne hanno parlato credo proprio di si… (clicca qui se vuoi sapere i dettagli!)

😉

And if you stay in Florence? Mmh… I haven’t been there but some friends suggested me to get to Mama’s Bakery close to the river…and this week end I’ll be in Florenceand of course i’ll go there. Next week I tell you my experience…( but if you want to know more in the meantime read here!)

😉

SAN VALENTINO CUPCAKES

Eccomi nuovamente qua con la rubrica About Cupcakes Darlings, oggi visto che San Valentino è ormai alle porte vi propongo la preparazione di due diversi tipi di dolci da proporre per questa ricorrenza ma il primo è dedicato a chi ama questa festa, il secondo a chi la odia!!!

As every Friday I’m here again with my About Cupcakes column suggesting you two different cakes for St. Valentine’s Day that’s coming….the first one is a suggestion for who loves this day and the second one is dedicated to people who hate St. Valentine!

Iniziamo con…

Starting with…

I LOVE San Valentino

Se amate la festa di San Valentino oggi vi suggerisco come preparare dei bellissimi cupcakes dedicati all’amore. Il colore dei cupcakes di San Valentino, ovviamente è il rosso. Possiamo scegliere perciò di colorare l’impasto con qualche goccia di colorante per alimenti e aggiungere del colore anche alla glassa.

If you love the St. Valentine’s Day today I’ll show you how to prepare lovely cupcakes. The St.valentine cupcakes colour is red, so we can choose some food colouring for the dough or the icing.

Completiamo i nostri cupcakes con aggiunte semplici ma efficaci:

  • piccoli cuori di cioccolata o di zucchero
  • un piattino a forma di cuore
  • un bigliettino con una frase romantica nascosto all’interno

We can complete our cupcakes with basic additions:

  • little chocolate hearts or heart sweets
  • a shape heart dish
  • a romantic card

Ricetta:

Cupcakes di San Valentino

Ingredienti: (per 10/12 pezzi)

  • 150 gr. di Farina per dolci
  • 150 gr. di Zucchero
  • 125 gr. di Burro
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • 2 uova
  • latte q.b.
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci + 1 pizzico di bicarbonato
  • 1 bustina di Vaniglina o 1 fiala di estratto di Vaniglia
  • colorante per alimenti rosso

Per la glassa

  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di burro
  • 1/2 bicchiere di latte
  • aroma di vaniglia
  • zucchero a granelli
  • mandorle tritate
  • 1 tavoletta di cioccolato /bianco o fondente
  • colorante rosso per alimenti

Procedimento:

  • In una ciotola lavorate, con la frusta o lo sbattitore, il burro a temperatura ambiente insieme allo zucchero fino ad ottenere una crema liscia.
  • Unite lentamente la farina senza formare grumi, il cacao, la vaniglia, poi le uova, una alla volta. In ultimo il lievito.
  • Lavorate il tutto fino ad avere una crema liscia e omogenea, aggiungete una tazzina di latte e alcune gocce di colorante, sbattendo ancora per incorporare.
  • Coprite con la pellicola trasparente e fate riposare per 15 minuti in luogo fresco.
  • Accendete il forno a 200° senza ventilazione. Disponete gli stampini su una placca da forno.
  • Con la sac-à-poche (o un cono di carta forno) prelevate poco per volta l’impasto dalla ciotola e con una bocchetta grande dal beccuccio tagliato, versate negli stampini, riempiendo fino a poco oltre la metà. Se non avete la sac-a-poche potete fare con un cucchiaio, ma l’impasto tenderà a schiacciarsi.
  • Infornate in forno caldo per 15 minuti. Dovranno essere dorati e gonfi come delle torte in miniatura.
  • Sfornate e fate raffreddare completamente .
  • Nel frattempo preparate la glassa. Con lo sbattitore lavorate insieme il burro e lo zucchero a velo finchè saranno una crema liscia. Unite il latte e l’aroma di vaniglia e continuate a battere per almeno 5 minuti. Dovrà risultare una crema molto liscia e morbida. Spezzettate il cioccolato in un pentolino e fatelo fondere, poi unitelo alla crema. Aggiungete qualche goccia di colorante e montate ancora per incorporare.
  • Riprendete la sac-à-poche o una siringa per dolci con la bocchetta a stella grande, passate ogni tortino glassando la parte superiore.
  • Distribuite zuccherini e un pizzico di mandorle su ogni cupcake. Terminate infilando un cuoricino di cioccolata sulla glassa.

The recipe:

St. Valentine’s Cupcakes

Ingredients: (10/12 cupcakes)

  • 150g plain flour
  • 150g sugar
  • 125g butter
  • 3 tsp bitter cocoa
  • 2 eggs
  • 120ml milk
  • 1 tsp yeast + bicarbonate pinch
  • 1 tsp vanilla extract
  • Red coloured sprinkles (to decorate)

Icing:

  • 3 tsp icing sugar
  • 2 tsp butter
  • 1/2 glass milk
  • 1 tsp extract
  • 350g icing sugar
  • mandorle tritate
  • 1 tablet of dark or white chocolate
  • Red coloured sprinkles

Steps:

  • Cream the butter and sugar together in a bowl until pale and smooth.
  • Slowly add the flour, the bitter cocoa, the vanilla extract and eggs. At the and melt all together with yeast.
  • Melt all together until you obtain a smooth cream and then add a cupo f milk and some coloured sprinkels adn beat well.
  • Cover the bowl with plastic wrap and let it stand for 15 minutes in a cool place.
  • Heat the oven to 200° C.
  • Spoon the mixture evenly into the muffin cases.
  • Bake in the centre of the oven foe 15 minutes. Leave the cupcakes to cool slightly in their tins for 10 minutes and then turn out on a wire rank..
  • Contemporary cream the butter and icing sugar together until pale and smooth. Slowly add the milk and the vanilla extract and beat well foe 5 minutes. Melt the chocolate in a bowl over a pan of simmering water or in the microwave and melt it with the mixture. Add some Red coloured sprinkles drops and melt all together.
  • When the cakes are cool, ice with vanilla buttercream and decorate with mince almonds and hearts sweets in each cupcake, and if you like you can put an heart chocolate at the top of buttercream.

Ed ora….

And now…

I HATE San Valentino

Se siete single o anche in coppia ma odiate le cenette a lume di candela, se il vostro partner non si sogna nemmeno di regalarvi una rosa rossa, se non volete proprio trovare la vostra anima gemella o preferite festeggiare la festa anti-San Valentino…beh allora vi suggerisco di preparare questa torta…Un cupido in pasta di zucchero trafitto!!!

If you are a single person or you are in couple but you hate the romantic dinner, or your partner doesn’t like to give you red roses and you prefer to celebrate theNot St. Valentine’s Day…I’ll suggest you to prepare this cake… a sugar stubbed Cupid!!!

Buon week end a tutte le mie Cupcakers!!!!

Have a nice week end My Lovely Cupcakers!!!

MINI CAKES

TORTINI AL CIOCCOLATO BIANCO CON CUORE DI CILIEGIA

 

Oggi mie care Cupcakers voglio parlarvi dei mini tortini! Diciamo che possiamo considerarli “fratelli” dei cupcake per dimensione, infatti per prepararli viene utilizzato solitamente lo stesso stampo, anche se per i tortini potete sbizzarrirvi nello scegliere gli stampini (mini, piccoli, medi in porcellana, vetro, alluminio, silicone…) ma ciò che li differenzia sono gli ingredienti ed il tempo di cottura che varia a seconda del materiale scelto per lo stampo! Ebbene si, esistono anche altri modi di preparare questi deliziosi dolcetti, magari si presenteranno in modo meno scenografico ma sono ugualmente buonissimi!!! Nessun altro dessert mi fa sognare e venire l’acquolina in bocca quanto un tortino goloso! La cosa che adoro di più di questi dolci è il loro essere delle mini cakes, così delizioso e originale, non dite?

Today my sweet Cupcakers I want to speak about mini cakes! They could be considered cupcakes “brothers” for dimensions, in fact the mould is usually the same even if with the mini cakes you can choose mini, little, medium, in ceramic ware, glass, aluminium or silicon moulds, but the difference are ingredients and cooking time that depends on the material of the mould!

So, there are many different ways to prepare these mini cakes, their appearance maybe it’s not so cool as cupcakes but they’ll be as good as the others!!!! Any other dessert gives me so happiness as a delicious mini cake! I love them becouse they are so mini wonderful, tasty and original in their shape, isn’t it?

Ma il segreto di questi tortini golosi è che qualunque tipo deciderete di prepararne li potrete congelare e ne avrete sempre a disposizione per una cena all’ultimo momento o per la soddisfazione di un’improvvisa voglia di dolce!

But the secret of mini cakes is that every kind of variation you’ll decide to prepare you can freeze and you have them whenever you want in any occasion such as a dinner with friends or for a sudden sweet desire!

Quindi oggi vi suggerirò la preparazione dei MINI-TORTINI AL CIOCCOLATO BIANCO CON CUORE DI CILIEGIA un modo furbo essere felici senza sentirsi troppo in colpa!!!!

Today I’ll suggest you the Mini-Tortini at white chocolate with cherry heart, a smart way to be happy without feel guilty!!!

Ingredienti: 100g di cioccolato bianco, 12 ciliegie con il gambo, 2 uova intere + 2 tuorli, 50g di farina, 100g di zucchero a velo, 100g di burro semi-salato

Cottura: 8 minuti

Preparazione: 10 minuti

  • Scaldate il forno a 210°C (termostato 7)
  • Sciogliete il burro a bagnomaria e poi aggiungetevi il cioccolato a pezzetti. Mescolate bene per incorporarlo al burro fuso.
  • In una terrina sbattete le uova intere con i tuorli, aggiungete la farina setacciata e sbattete energeticamente con la frusta. Incorporate lo zucchero a velo.
  • Versate il cioccolato sciolto nella terrina e mescolate
  • Sciacquate ed asciugate le ciliegie lasciando il picciolo
  • Distribuite l’impasto nei mini stampini e adagiate una ciliegia al centro di ciascuno
  • Infornate e cuocete per 8 min
  • Lasciate intiepidire un po’ i tortini prima di sfornarli

Variante: Se preferite potete realizzare questa ricetta con il cioccolato fondente e sostituire la ciliegia con una fragola o mezza albicocca.

Buon appetito e…Buon divertimento!!!!!!!!!

MINI-TORTINI AL CIOCCOLATO BIANCO CON CUORE DI CILIEGIA

Ingredients: 100g white chocolate, 12 stalk cherries, 2 eggs + 2 yolks, 50g flour, 100g icing sugar, 100g semi-salty butter

Cooking time: 8 minutes

Steps: 10 minutes

  • Preheat the oven to 210°C (gas mark 7)
  • Melt the butter and add the chocolate in pieces, then cream butter and chocolate together
  • Whisk the eggs with 2 yolks in a bowl, add the flour and mix all together and then add the icing sugar
  • Put the melted chocolate into the bowl and mix
  • Rinse out and dry the stalk cherries
  • Impart the dough into the mould and put in the middle the stalk cherry
  • Put in the oven and cook for 8 min
  • Leave the mini cakes warming and then take out from the oven

Variation: If you prefer you can prepare this mini tortini also with black chocolate and strawberry or half apricot.

Enjoy my sweet Cupcakers!!!!!!!!!!!!!

CUPCAKES TIRAMISU’

 

E se oggi vi sentite un pò giù Darlings ecco quello che fa per voi!!! Cercherò di tirarvi su parlandoci un po’ di Cupcake al tiramisu’!!!

Questi fantastici dolcetti avvicinano la cultura americana dei cupcakes a quella italiana del tiramisù ( il dolce che incarna l’italianità per eccellenza!). Ebbene si, oggi svelerò il segreto di come preparare questi deliziosi cupcakes che potrete proporre come alternativa al classico tiramisù, soddisfando anche i più scettici verso la cucina internazionale!

If you feel down today I have a solution for you!!! I’ll try to cheer you up talking about Tiramisu’ Cupcakes!!!! These delightful sweets are closed to the American culture and Italian tiramisu’ culture! So….i want to reveal you the preparation of this cupcake version so you can propose them to your guests even if they are not so open mind towards international kitchen.

Partiamo dal presupposto che la base del cupcake può essere sia alla vaniglia che al cacao a seconda dei gusti, io ve lo propongo al cacao ma se li preferite alla vaniglia, ecco qua il video che vi spiega tutto!

Cupcake could be in two different versions: vanilla or chocolate, it depends on your choice! Today I suggest you the chocolate version but if you prefer the vanilla cupcake look at the video below….

Ingredienti (12 capcakes)

  • Burro: temperatura ambiente 120 gr
  • Cacao amaro in polvere: 2 cucchiai
  • Cioccolato fondente: 80 gr
  • Farina 00: 120 gr
  • Lievito chimico in polvere: 1 cucchiaino (4 gr circa)
  • Uova medie: 2
  • Zucchero semolato: 120 gr

Per la farcitura di crema al mascarpone: 200 gr. di mascarpone, 2 uovo, 70 gr. di zucchero di canna chiaro bio.

Per la bagna al caffè: 2 tazzine di caffè, eventualmente diluite con un po’ d’acqua.

Suggerimento: per un’ottima preparazione di cupcake è fondamentale che gli ingredienti siano sempre a temperatura ambiente.

Preparazione:

Montate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, nel frattempo fate fondere il ciocccolato e tenetelo da parte facendolo intiepidire; unite il cacao nella farina e poi il lievito. Ottenuta una crema bianca e spumosa dal burro e zucchero, aggiungete un uovo alla voltae continuate e montarecon le fruste, aggiungete il cicoccolato e fate in modo che gli ingredienti si amalgamino bene. Setacciate la farina con il lievito ed il cacao e versatela nel composto mescolando delicatamente con una spatola.

Adagiate i pirottini nello stampo e con l’aiuto di un cucchiaino versate l’impasto nei pirottini riempiendoli per due terzi. Cuocete il tutto in forno caldo a 170° per 15-20 minuti. Infine verificate la cottura con uno stecchino.

Preparazione della Crema al mascarpone:
Tirare fuori dal frigo il mascarpone e le uova almeno un’ora prima di cominciare. In una terrina sbattere con una frusta (meglio se elettrica) i tuorli con lo zucchero, aggiungere il mascarpone e amalgamare fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi. Montare a neve ferma i bianchi e incorporarli al composto delicatamente, con movimenti dal basso verso l’alto.

Bagna al caffè:
Preparare due tazzine di caffè e versatele in una ciotolina. Aggiungere un po’ d’acqua, girare e far raffreddare.

Costruzione del cupcake tiramisù:
Togliere delicatamente ogni cupcake dal proprio pirottino. Dividere orizzontalmente ogni cupcake con un coltello lungo ed affilato in almeno 2 strati. Bagnare ogni strato con un po’ di caffè, splamare la crema al mascarpone, ricoprire con lo strato superiore e procedere di nuovo fino al cappello del cupcake. Decorare con cacao amaro in polvere, e codette di cioccolato.

Ingredients:

115g dark chocolate, 85g butter, 175g soft dark brown sugar, 2 eggs, 185 plain flour, ¾ tsp baking powder, ¾ tsp bicarbonate of soda, pinch of salt, 250ml milk, 1tsp vanilla extract

To prepare the mascarpone cream: 200g mascarpone, 2 eggs, 70g soft dark brown sugar

To prepare the coffee sauce: 2 little coffee cups with some water

Advice: to obtain perfect cupcakes I suggest you to use all ingredients at room temperature

Steps:

Preheat the oven to 190°C/gas mark5. Line a 12-hole muffin tray with muffin cases. Melt the chocolate in a bowl over a pan of simmering water, or in the microwave. Cream the butter and sugar together until pale and smooth. Slowly add the eggs yolks and beat again. Sift together the flour, baking powder, bicarbonate of soda and salt. Measure the milk into a jug and stir in the vanilla extract. Alternately add the flour and the milk to the main mixture, beating well.

In a clean bowl whisk the egg whites until stiff have formed. Then carefully fold this into the main batter. Spoon the batter evenly into the muffin cases to two-thirds full. Bake in the centre of the oven for about 25 minutes, until raised and golden. Once cool, cut the cupcake in the half and wet it with the coffee sauce, then ice it at the top with mascarpone cream and decorate with shavings of dark chocolate.

 

Enjoy your Cupcakes Tiramisu’!!!!!

 

CAKE POPS

Oggi carissime/i vi voglio parlare di queste deliziose palline di torta ricoperte di cioccolato o glasse colorate decorate con zuccherini di ogni forma e colore, che ricordano i golosi Chupa Chups! Ebbene si stiamo parlando proprio dei Cake Pops!!!! Per chi non ne avesse mai sentito parlare sono paragonabili a delle mini tortine infilzate su dei bastoncini proprio come un leccalecca!!! La maga di ogni Cake Pop è Bakerella la famosa Americana che ha inventato questi fantastici dolcetti proponendone in ogni forma, ideali da preparare per feste ed occasioni speciali, o semplicemente come regalo confezionandoli in sacchettini trasparenti.

Today my darlings I want to speak about these delicious candy cover cupcake pops as a Chupa Chups! I’m speaking about Cake Pops!!!! If you haven’t heard about them they are as a mini cakes on a little stick as a lollipop! Bakerella is the first American girl who makes up them. She proposed cake pops in every shape and colour depending on the occasions such as Christmas, Halloween or as a simple original present.

 

Inizialmente questa maga dei dolci non pensava si diffondessero così velocemente ed invece sono diventati così famosi e popolari che ha aperto il suo sito www.bakerella.com dove potrete anche voi trovare inspirazione, e consigli di ogni tipo per preparare i vostri Cake Pops ed ogni sorta di mini dolcetto che ha a che fare con decorazioni chic!!!!

At the beginning Bakerella didn’t think that her cakes could be so famous but in a second everybody wants her cake pops, so she becomes so popular that she has decided to open her web site www.bakerella.com where you can find several advices and information about every kind of cake.

Ecco da dove iniziare…

Listen and look at how you can start….

 

 

Parola di Bakerella!!!

Preparare i cake pops è davvero divertente, si inizia procurandosi del pan di spagna o della torta avanzata, si amalgama con della confettura ( ma si può utilizzare anche Nutella o mascarpone) e si formano delle polpettine che si coprono con cioccolato fondente, al latte o bianco o semplicemente si immergono in una glassa colorata.

 

E per chi vuole provare a casa….

 

Per preparare i cake pops, iniziate procurandovi 400 gr di pan di spagna, in alternativa potete utilizzare anche una qualsiasi la torta al cioccolato o avanzi di torta o merendine confezionate (tipo plumcake). Sbriciolate con le dita la torta, eliminando eventualmente la crosta se dovesse risultare troppo secca e ponete le briciole in una ciotola (1). A questo punto aggiungete circa 4 cucchiai della vostra marmellata preferita (uno alla volta) (2) (o se preferite potete usare anche crema di nocciole, mascarpone o formaggio fresco zuccherato a seconda dei vostri gusti), impastando con le mani fino ad ottenere un impasto abbastanza compatto per formare delle “polpettine”. Vi consiglio di aggiungere i primi due cucchiai di marmellata, impastare e poi, solo se necessario, aggiungere un terzo o eventualmente un quarto cucchiaio. Formate con l’impasto della palline grandi poco meno di una noce, poggiatele su un foglio di carta da forno e lasciate rassodare in freezer per circa mezz’ora (3).

Fondete a bagnomaria o in microonde il cioccolato fondente e quello bianco (in due contenitori separati). Procuratevi dei bastoncini da leccalecca di plastica (o se non li trovate dei bastoncini di legno) e infilzatevi le palline di torta che avrete estratto dal freezer (4). Subito dopo immergete le palline nel cioccolato (5) (fondente o bianco) ricoprendole completamente. Fate quindi colare per bene il cioccolato in eccesso, scuotendo i cake pops molto delicatamente (6).

Poi, se volete, ricopriteli di cocco grattugiato, granella di nocciole o codette di zucchero colorate (7-8) e fateli asciugare incfilzando i bastoncini su una base di polistirolo (9).
Potete anche coprire i cake pops con del cioccolato (fondente) e poi realizzare delle striature in contrasto con il cioccolato bianco (o viceversa).
Per ottenere una copertura di cioccolato più croccante vi consiglio di conservare i cake pops in frigorifero.

 

Buona preparazione a tutti!!!!!!!!!!

 

MUFFIN vs CUPCAKE

Come ogni settimana eccomi qui con la mia rubrica sui cupcakes, pronta a svelare uno dei dilemmi più incredibili legato alla differenza tra MUFFIN vs CUPCAKE!!!!

Secondo una ricerca che ho effettuato è saltato fuori che effettivamente una differenza c’è e sarebbe riconducibile ad almeno tre diversi aspetti legati al metodo di preparazione, alla presentazione ad alla grandezza.

Ora vi spiego meglio….

La prima differenza che ho trovato è legata all’orario in cui vengono mangiati questi alimenti: i muffin (per tradizione inglese e americana) vengono consumati la mattina per colazione e quindi sono più grandi mentre i cupcakes, più piccoli, vengono solitamente deliziati con più gusto il pomeriggio.

Una seconda teoria che li distingue sembra essere il fatto che i cupcakes sono ricoperti dalla glassa mentre i muffin no e spesso contengono frutta al loro interno.

Infine c’è una terza teoria che a quanto pare sembra essere insieme alla seconda la più importante, la quale prevede che i muffin sono costituiti da una sorta di pane, dolce o salato in base ai gusti con utilizzo di olio mentre i cupcakes sono delle mini tortine a base di burro.

Che dire…a quanto pare una differenza c’è i muffin sono più grandi, non hanno la glassa, sono ripieni di frutta e sono costituiti da una sorta di pane non così dolce, mentre i cupcakes sono più piccoli, sono a base di burro, quindi più dolci dei primi, costituiscono delle piccole tortine decorate da glassa e praline che li rendono delle CHIC CAKE molto interessanti!!!!

Poi per quando mangiarli…a voi la decisione!!!!

 

As every week I’m here to speak about cupcakes. Today I want to expose you the difference between MUFFIN vs CUPCAKE!!!

Regarding to a research that I have done I discover that there are many differences between these two little cakes in particular on preparation, presentation and dimensions.

Now I’ll explain you better….

First: I have found a difference of eating time: muffin (English and American tradition) are usually eaten in the morning for this reason they are bigger than cupcakes, whereas cupcakes are smaller, and people prefer eat them in the evening.

Second: cupcake are covered with a tasty icings whereas muffin hasn’t any ice up and they contains fruit inside.

Third: Muffin is a type of bread

Cupacake is a cake

Now, we can understand that there is a difference between Muffin & Cupacake where???

MUFFIN:

  • Bigger than cupcake
  • No icings
  • Fruit inside
  • Is a type of bread (no butter)

CUPCAKE:

  • Smaller than muffin
  • Butter is a base ingredient
  • More sweet than muffin
  • Icing decorations and sweets at the top is a must

Eat them whenever you want!!!!!!!!!!!!!

UN PO’ DI STORIA

Il termine cupcake viene usato per la prima volta in America alla fine del 1700 ad indicare una “tortada cuocersi in piccole tazze”.

Ad inizio ‘800 si crea una distinzione tra il termine cupcake e cup cake, dove il primo denota le piccole torntine cotte in contenitori grandi come una tazza da the, mentre l’uso del termine “cup cake” segna una rivoluzione nel mondo delle ricette americane e viene usato per distinguere tutte quelle torte in cui gli ingerdienti sono isurati a tazze di misura standard ( cups) invece che a peso (puond cake) come era avvenuto fino ad allora.

Le cupcake si affermano rapidamente in America per la semplicità nella realizzaizone e per la velocità di cottura: per capire quanto questo fosse importante, provate ad immaginare come le donne dovessero ingegnarsi per cucinare in un’epoca in cui, invece dei moderni forni a gas con timer incorporato come siamo abituate, si doveva prima andare a fare legna ed in cui la cottura di una normale torta richiedeva talmente tanto tempo che alla fine c’erano buone probabilità che si bruciasse!

Dall’Ottocento ad oggi le cupcakes si sono evolute in infinite varianti di ingredienti, colori e decorazioni; sicuramente però la popolarità maggiore è dovuta all’apparizione in show televisivi Americano, in primis Sex and the City, dove le cupcakes di Magnolia Bakery sono diventate fonte di ispirazione per la nascita di tanti altri forni che oggi si dedicano spesso in esclusiva alla produzione di questi piccoli capolavori del gusto.

I classici Cupcake sono alla vaniglia e al cioccolato ma ciò su cui si gioca sono le decorazioni di meringhe, panna, glasse a tutti i gusti con praline colorate di vario tipo che rendono il dolcetto sempre più fashion e adatto ad ogni tipo d’occasione!

Poi per quando mangiarli…a voi la decisione!!!!

SOME HISTORY

The cupcake evolved in the United States in the 19th century, and it was revolutionary becouse of the amount of time it saved in the kitchen. There was a shift from wheighing out ingredients when baking to mesuring out ingredients.

According to the Food Timeline Web, food historians have yet to pinpoint exactly where the name of the cupcake originated. There are two theories: one, the cakes were originall cooked in cups and two, the ingredients used to make the cupcakes were measured out by the cup.

In the beginning, cupcakes wew sometimes called “number” cakes, becouse they were easy to remember by the measurements of ingredients it took to create them: One cup of butter, two cups of sugar, three cups of flour, four eggs, one cup of milk, and one spoonflu of soda. Clearly, cupcakes today have expanded to a wide variety of ingredients, measurements, shapes, and decorations – but this was one of the first recipes for making what we know today as cupcakes.

Cupcakes were convenient becouse they cooked much quiker than larger cakes. When baking was down in heart ovens, it would take a long time to bake a cake, and the final product would often be burned. Muffin tins, also called gem pans, were popular around the turn of the 20th century, so people started created cupcakes in tins.

Since their creation, cupcakes have become a pop culture trend in the culinary world. They have spawned dozens of bakeries devoted entirely to them. While chocolate and vanilla remain classic favorities, fancy flavors such as raspberry meringue and asperesso fudge can be found on menus.

2 Risposte to “ABOUT CUPCAKES”

  1. valeria sacchini 6 giugno 2012 a 7:58 AM #

    Buongiorno Alice,
    grazie per le ricette!!!!!
    Seguo con molto interesse le novità che proponi e soprattutto è un grande stimolo per la mia arte culinaria!!!

    Valeria

    • alicechicake 6 giugno 2012 a 8:38 AM #

      Ciao Valeria!!! Sono contenta che hai trovato qualche spunto dal mio blog!
      Spero di darti presto good news!:-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: